Motomondiale

Miller e Lecuona operati al braccio destro

- Entrambi si sono sottoposti a intervento per sindrome compartimentale. Saranno in pista già a Portimao
Miller e Lecuona operati al braccio destro

Jack Miller si è sottoposto ieri, sei aprile, a un intervento chirurgico per liberarsi della sindrome compartimentale all’avambraccio destro che lo ha penalizzato durante le prime due gare del Mondiale 2021 in Qatar. Rientrato in Europa, l'ufficiale Ducati è stato operato all'Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona dove è stato visitato dal Dottor Xavier Mir che, a valle di una risonanza a riposo e una sotto sforzo, ha stabilito come fosse necessario eseguire subito l’intervento chirurgico. Stessa operazione per Iker Lecuona, che ha preferito affidarsi al Dottor Eduardo Sánchez Alepuz all'ospedale "IMED" di Valencia.

Jack Miller (in foto) trascorrerà 24 ore in ospedale e inizierà immediatamente la riabilitazione con l’obiettivo di poter scendere in pista già nel prossimo appuntamento di Portimão per il Gran Premio del Portogallo, in programma dal 16 al 18 aprile. Stesso decorso previsto per Iker Lecuona: entrambi hanno commentato fra comunicati stampa e canali social come le operazioni siano andate benissimo e come siano in attesa di poter riprendere il lavoro.

 

  • Mezzo litro, Bologna (BO)

    Jack più che di sindrome compartimentale, andava operato di sindrome comportamentale...
  • Jojoe, Bologna (BO)

    Domanda per chi se ne intende: Ma questa sindrome è legata al mestiere che fanno o un caso?
Inserisci il tuo commento