GP di Gran Bretagna

MotoGP 2021. GP di Gran Bretagna a Silverstone. Marc Marquez: "Colpa mia, ho chiesto scusa a Martin"

- Lo spagnolo della Honda ammette onestamente la sua colpa. “Ho fatto un errore di valutazione, sono stato troppo ottimista: ho visto Quartararo e Martin andare lunghi e ho pensato di infilarmi. Psicologicamente è dura da accettare, perché ho rovinato la gara di un altro pilota e non riesco più a fare le cose di prima"
MotoGP 2021. GP di Gran Bretagna a Silverstone. Marc Marquez: Colpa mia, ho chiesto scusa a Martin

Prima un contatto con Jorge Martin alla 7, quindi una entrata di Marc Marquez alla 8 sullo spagnolo della Ducati. Risultato: entrambi i piloti a terra, gara finita pochi secondi dopo l’inizio. Marquez, onestamente, si prende tutta la colpa.

“Sono andato subito a scusarmi con la squadra, ma Martin non era nel box. Allora sono andato in hospitality, l’ho trovato e gli ho detto che è stata completamente colpa mia.

Purtroppo c’è stata una serie di elementi che si sono concatenati. Alla curva 7 c’è stato un normale contatto con Jorge, poi alla 8 ho visto Quartararo e Martin frenare lunghi e ho fatto un errore di valutazione, sono stato troppo ottimista ero convinto di poter entrare, ho sbagliato la frenata.

Ho chiesto subito scusa, è brutto quando coinvolgi un altro pilota, è dura accettarlo psicologicamente, così come è difficile digerire che non riesci a fare cose che prima ti venivano facilmente. Martin ha accettato le scuse”.

Tre cadute in tre giorni, tante: colpa della spalla?

“E’ vero che non posso guidare come prima, ma le cadute sono differenti. Nelle FP1 sono caduto a forte velocità perché la gomma era fredda, mentre quella del warm up è stata strana: ero lento, ho avuto un saltellamento della moto e mi ha sorpreso. Quella in gara, come detto, è stato un errore di valutazione, nel primo giro bisogna stare più attenti. Bisogna accettare la realtà, ma non è facile psicologicamente: non bisogna mollare, continuare a lavorare per progredire”.

Il mondiale è finito?

“Non puoi mai dire che è finito quando mancano così tante gare, ma Quartararo è il più veloce in pista: scommettevo su di lui già qualche GP fa, figurarsi adesso”.

 

- Aleix Espargaro: "Oggi il podio era mio al 100%"

- Fabio Quartararo: "Penso a divertirmi, non al campionato"

- Alex Rins: "Ho dimostrato che ce la possiamo fare"

 

Segui il commento delle gare di Silverstone con Zam e Livio Suppo IN DIRETTA OGGI ALLE 20:45

Rivivi il GP di Gran Bretagna 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche di Silverstone con Zam e Manuel Pecino

Rivedi il commento delle libere di Silverstone con Zam e Paolo Ciabatti, Sporting Director di Ducati Corse

"Troppi fuori di testa nelle gare di moto?", l'editoriale di Nico Cereghini

Leggi tutti i commenti 243

Commenti

  • gra61, San Giovanni in Marignano (RN)

    ×gas gass 1
    Prova a ribaltare/considerareil da te citato pensiero negativo di tanti,in un tuo ipotetico pensiero positivo in relazione al pilota MM vedrai che forse con un minimo di obiettività tua,potrai meglio capire l'altrui pensiero.
    A mio modesto giudizio Marquez è in un periodo della sua carriera agonistica delicatissimo per lui e per i suoi colleghi.La tragicissima vicenda Sic e altre simili del nostro amato sport insegna !!!
  • Unonessunocentomila, Torino (TO)

    Visto che se ne parla in più interventi di questo articolo lo scrivo qua. Perché si accusa chi critica gli atteggiamenti in pista di Marquez di “rosicare”? Rosicare cosa, ora che MM non vince più? C’è poco da invidiargli in questo momento a MM, a parte i soldi ed il
    non-mestiere che fa.
    Hanno rosicato fino ad un annetto e mezzo fa, ma poi no. Anzi penso che qualcuno ora sia tutt altro che triste.
    Giusto a ribadire il concetto che tutto ha un termine.
Leggi tutti i commenti 243

Commenti

Inserisci il tuo commento