GP dell'Emilia Romagna

MotoGP 2021. GP di Misano2. Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche

- Quali potrebbero essere le chiavi del GP? Perché Quartararo è 15esimo sullo schieramento e non 13esimo? Perché Valentino Rossi è solo 23esimo? Quali sono le previsioni meteo e quali le 3 frasi delle qualifiche? Il pronostico
MotoGP 2021. GP di Misano2. Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche

MISANO ADRIATICO - Spunti, domande e considerazioni dopo le qualifiche del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna 2021.

Quali potrebbero essere le chiavi del GP?

  1. Prove senza certezze. Non c’è stato un solo turno completamente asciutto: nel caso si corresse con le slick, sarebbe una incognita per tutti la scelta delle gomme;
  2. L’autocontrollo di Quartararo. Partendo 15esimo, Fabio deve fare la sua gara senza esagerare, sapendo di avere un buon margine di punti da amministrare nei tre GP rimanenti;
  3. Bagnaia deve solo vincere. Partendo dalla pole, Pecco proverà a ottenere l’unico risultato veramente utile per il titolo: la vittoria;
  4. Il ritmo di Miller. Non ci saranno giochi di squadra in Ducati, la chiave sarà il ritmo di Miller: se l’australiano ne avrà di più per andarsene, lo farà, mentre è probabile che se il suo passo sarà simile a quello di Bagnaia, potrebbe accontentarsi di un piazzamento;
  5. “Muro” Ducati nei primi giri. Con tre DesmosediciGP in prima fila, si possono ipotizzare tre Ducati davanti a tutti nel primo giro: questo consentirebbe di creare una sorta di “muro” non facilmente valicabile per gli avversari e consentire a chi è davanti di prendere un po’ di margine da amministrare nel finale;
  6. Oliveira. Fino adesso, il portoghese è andato forte in tutti i turni, dimostrando di essere tornato in forma: potrebbe dare fastidio.

Si può dire qualcosa sul passo gara?

No, perché non c’è mai stato un turno nelle stesse condizioni. In caso di gara con il bagnato, Miller e Zarco potrebbero avere un vantaggio, ma è solo un’ipotesi. Sull’asciutto, ci si basa più che altro su quanto visto nel precedente GP.

Fabio Quartararo aveva chiuso le Q1 in terza posizione: perché è 15esimo sullo schieramento e non 13esimo?

E’ stato cancellato l’ultimo giro, quello più rapido, di Fabio perché ottenuto in regime di bandiere gialle.

La Suzuki è messa così male?

In realtà no, le qualifiche sono state condizionate dalle cadute di Rins nelle FP4 e di Mir in QP. Ma la rimonta sarà complicata.

Perché Enea Bastianini è solo 16esimo?

Enea è caduto tre volte, senza grip al posteriore.

Petrucci ha ottenuto il miglior risultato in qualifica del 2021, entrando per la prima volta in Q2: può fare bene?

Difficile fare previsioni. Sul bagnato può essere discretamente competitivo, più complicato sull’asciutto.

Perché Dovizioso è solo 21esimo: scarsa conoscenza della moto o altro?

Sicuramente Andrea non ha ancora in mano questa moto, ma il problema più grande per il Dovi sembra essere la mancanza di grip della Yamaha in queste condizioni: non ha trovato il modo per sopperire a questo problema.

Perché Valentino Rossi è solo 23esimo?

Io credo che sia completamente demotivato.

Previsioni meteo

Domenica non dovrebbe piovere.

Tre frasi delle qualifiche

  1. Valentino Rossi: “Quel giorno di 10 anni fa in Malesia è stata dura continuare”.
  2. Aldo Drudi: “Puoi litigare con il papà, la mamma, un fratello, ma non litighi mai con il nonno. Ecco, il Sic era come un nonno, con lui non litigavi mai”.
  3. Jack Miller? “Giochi di squadra? Basta usare il buon senso”.

Pronostico

Manuel Pecino (PecinoGP): 1. Bagnaia 2. Miller 3. Quartararo

Zam: 1. Bagnaia 2. Miller 3. Oliveira

 

- Franco Morbidelli: "Bello lavorare con Galbusera"

- Fabio Quartararo: "Inconsciamente non ho rischiato"

- Luca Marini: "In queste condizioni il pilota conta più della moto"

- Francesco Bagnaia: "Vincere, la mia unica possibilità"

- Valentino Rossi: "Considero il Sic il primo pilota della mia Academy"

 

Segui il GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna 2021 sul nostro LIVE

Giovanni Zamagni e Mattia Pasini commentano le qualifiche di Misano2 IN DIRETTA OGGI ALLE 20:15

Aldo Drudi racconta Valentino Rossi [VIDEO]

Dieci anni senza il Sic

Gli orari della corsa in TV su Sky, DAZN e TV8

I temi della vigilia del GP di Misano2, di Giovanni Zamagni

"Come ridurre il rischio in Moto3 (e tenere tutti in pista)", l'editoriale di Nico Cereghini

  • Arturo-22, Pontinvrea (SV)

    Bel pensiero di Drudi, davvero azzeccato.
    E anche quello di Vale
    Per quello che mi riguarda, non sono quello che si dice un "tenerone", non leggo gli articoli che parlano del Sic, solo per un motivo: mi fanno male. Marco mi manca tantissimo.
  • Sberla1, Genova (GE)

    La frase di Aldo Drudi è poesia.
    Ci manchi SIC!
Inserisci il tuo commento