Mercato

Mercato elettrico. Settembre ancora in calo

- Anche settembre con segno negativo, ma il confronto con i primi nove mesi dello scorso anno rimane positivo
Mercato elettrico. Settembre ancora in calo

Il mercato moto segna a settembre un +16% mentre quello delle due ruote a zero emissioni registra un calo del 48%. La "colpa" è di una commessa su settembre che ha fatto impennare i dati dello scorso anno e che quindi falsa in qualche modo le statistiche sul 2021. Con 1.004 veicoli venduti infatti il mese di settembre rimane ampiamente in media rispetto agli 8.153 veicoli immatricolati da inizio anno. Anche il progressivo 2021 registra un incremento del 5,17% rispetto allo stesso periodo del 2020. Se si paragona poi il gennaio-settembre 2021 con gennaio-settembre 2019 l'incremento è addirittura del 140%. 


 

Continua a registrare un leggero calo (-3,9%) il mercato dei ciclomotori elettrici mentre quello degli scooter rimane sostanzialmente in crescita (+6,8). Le moto elettriche, seppur si parli sempre di numeri contenuti sono in fortissima crescita (+92,7) passando da 247 immatricolazioni lo scorso anno a 476 nello stesso periodo di quest'anno. 

Guardando alla classifica dei modelli più venduti vediamo che in testa c'è ancora il quadriciclo elettrico Ami Citroen, seguito da due NIU, l'NGT e N-Series. Al quarto posto la Vespa elettrica che precede ben tre modelli della vicentina Askoll.

  • gdn1963, Casale Monferrato (AL)

    Hanno visto la bolletta? 😂
Inserisci il tuo commento