special

Moto Adonis The Rule Breaker. Una special total black su base Harley-Davidson LiveWire

- Moto Adonis è una factory con sede nei Paesi Bassi, questa è la loro prima special costruita su un veicolo elettrico: nera e futuristica

Non è semplice farsi carico di modificare e reinterpretare una moto che, di suo, ha già rotto tutti gli schemi che poteva infrangere. La Harley-Davidson LiveWire - prima moto elettrica di Harley Davidson, ora un brand separato dedicato alla mobilità elettrica - ha già una sua fortissima personalità ma gli olandesi di Moto Adonis sono stati al gioco proposto da un loro cliente e in soli 4 mesi hanno rivoluzionato l'estetica della roadster elettrica della Casa americana, partorendo The Rule Breaker.

Nulla è stato stravolto sotto il vestito e tutto il cablaggio elettrico originale è rimasto intatto, anche per non invalidare la garanzia, ma il team formato da Arthur Renkema, Job Leussink e Daan Borsj ha provveduto a realizzare con tecniche artigianali una complessa e ricercata carrozzeria in alluminio.

Sono state aggiunte lungo la carrozzeria numerose luci a LED, regolabili nel loro colore da un'apposita app, mentre la sella totalmente rifatta alloggia il cavo di ricarica e la targa è stata spostata a fianco della ruota posterirore. Il risultato è una moto total black che mantiene la guidabilità dell'originale ma che esprime un'aggressività spregiudicata enfatizzata dai nuovi dischi freno anteriori che ricordano delle lame circolari.

 

 

Se vi siete incuriositi su questa factory e volete vedere altre realizzazioni di Moto Adonis potete dare un'occhiata al loro profilo instagram @moto_adonis o al loro sito Motoadonis.nl.

  • Fabio Ricci1, Gambassi Terme (FI)

    Se voglio far paura a qualcuno/a è perfetta,mi aspetto anche che si trasformi
Inserisci il tuo commento