Intervista

MX 2020. Cairoli: "Il 2° posto rimane importante"

- I commenti dell'ufficiale KTM dopo il GP di Pietramurata

Antonio Cairoli abbandona matematicamente le speranze di conquistare il titolo, ma rimane apertissima la lotta per il secondo posto. Con due manche ancora da disputare e soli quattro punti di vantaggio su Seewer Toni è concentratissimo sulla gara di domenica. Ecco le parole dell'ufficiale KTM dopo il GP di Pietramurata.

 

  • crosspassion81, Avigliano (PZ)

    Grazie Tony ke ogni anno ci regali spettacolo e adrenalina! Peccato x vari episodi ke fanno andare le cose x il verso storto. Inoltre peccato perché dal punto di vista generale della stagione è stato un finale privato del 50% dello spettacolo viste le assenze di Herlings in primis, di Prado come ultima (colui ke teneva dietro tutti ultimamente facendo dannare Gaiser), e nel mezzo di altri come Jasikonis, Lupino, Coldenoff. Peccato anche x i ritiri di ossi duri ed esperti quali Desalle e Paulin ke si è visto in queste due gare "toste", il manico fa sempre la differenza. Seewer va forte e il secondo posto è da difendere, Febvre è sempre lì tra i primi a vendere cara la pelle. Ieri speravo ke Gaiser non festeggiasse già a fine prima manche ma purtroppo come detto prima e come detto nel video è andata come è andata! Gara 2 Gaiser out e la bandiera rossa lo rimette in gioco e vince... molta fortuna ma anche regola sciocca secondo me, a bandiera rossa ki è fuori dai giochi non dovrebbe ripartire! Concludendo vorrei dire ke fa davvero piacere sentire dire ke ogni anno l'obiettivo è lottare x il titolo, ma sinceramente il problema non è la posizione finale di Cairoli nel mondiale, ma il fatto ke dopo di lui al momento non abbiamo piloti italiani neanche da top ten.
Inserisci il tuo commento