special

BMW R18 Il Leone. Una special tributo a Nigel Mansell [GALLERY]

- Costruita da Greg Mansell, figlio dell'ex pilota Ferrari Nigel Mansell, come tributo al padre e ai suoi anni trascorsi sulla Ferrari di Formula 1: una BMW R18 maniacalmente modificata con cambio a mano e particolari in legno. Due mesi per avere uno dei 31 esemplari

Se vi commuovete ancora vedendo le gare di Formula 1 degli anni '80 e '90, questa special non vi lascerà indifferenti: è una special su base BMW R18 costruita dal figlio dell'ex pilota Ferrari Nigel Mansell insieme a Steve Burt (Custom Bike Steve) e facente parte della collezione proposta da The Mansell Collection, nodo delle attività della famiglia Mansell (si va dal circuito di kart in Devon, alle moto BMW e Triumph, tattoo studio e molto altro).

La moto fin dal nome "Il Leone" è una celebrazione delle vittorie di Nigel Mansell - e infatti i 31 esemplari previsti sono in ossequio alle 31 vittorie in F1 - e parte dalla base della heritage classic BMW, una moto che per la sua natura essenziale - non franintendetemi: chi scrive è appena reduce da una lunga conversazione con Sepp Miritsch, il capo del progetto dei boxer BMW raffreddati ad aria, che ha giustamente rivendicato come nella R18 si sia voluto ottenere una motocicletta che dia una "analog experience", pochi fronzoli ma tanta sostanza - si presta molto alle personalizzazioni e alle interpretazioni verticali.

Greg Mansell e Steve Burt hanno quindi provveduto a riscrivere la veste estetica della R18 e dotarla di qualche dettaglio assolutamente unico: partiamo dall'abbandono del nero e delle cromature in favore di una vernice Pearlescent White, dall'aggiunta del sellino del passeggero e dai diversi dettagli in legno come la copertura del radiatore dell'olio, i pannelli laterali, tappo del serbatoio o, ancora i contrappesi del nuovo manubrio.

Immancabile il numero 5 in rosso sui fianchi della moto e sono presenti freni Beringer con pinze anteriori a sei pistoncini, strumentazione decentrata alla sinistra del serbatoio, mentre i collettori di scarico sono avvolti in materiale isolante.

Cos'è il suicide shift? Cambiare con la mano e azionare la frizione con il piede, come sulla Il Leone. In omaggio alle vetture di Formula 1, il comando del cambio è stato spostato sopra il cilindro di sinistra e la frizione adesso si aziona con il piede sinistro, per dirla con Greg Mansell: "This is a challenge for the brain".

Bella, aggressiva, ispirante: a noi è piaciuta, ma se volete averne uno dei 31 esemplari l'attesa dal momento dell'ordine è di circa 2 mesi.

 

Fonte e foto: themansellcollection

  • Sberla1, Genova (GE)

    Per bocca di Senna: “Mansell quando è in giornata è davvero imbattibile”.
  • montinimichele63, Monticiano (SI)

    se la cantano, suonano e ballano in casa ...
    senza togliere a Nigel le caratteristiche superlative del pilota che fu...che ho tanto ammirato per il carattere reattivo e risoluto che aveva in pista. Un fenomeno comparabile solo a Rosberg, padre ovviamente.
Inserisci il tuo commento