Vendite in Europa

E' la BMW R1250GS Adventure la più venduta a settembre in UK

- La maxi enduro tedesca guida la classifica delle oltre 125 cc. Fra le preferite ci sono poi la Triumph Trident 660 e la Suzuki V-Strom 650. La Speed Twin, la R1250RT e la KTM 300 EXC sono prime nelle rispettive categorie
E' la BMW R1250GS Adventure la più venduta a settembre in UK

Prosegue la crescita del mercato motociclistico nel Regno Unito, un mercato che al pari di Italia e Germania è in attivo quest'anno.

Il mese di settembre ha visto le immatricolazioni di moto e scooter, oltre i 50 cc, a quota 12.483 unità: è il secondo mese dell'anno per volumi.
Rispetto a settembre dell'anno scorso si è registrato un calo di 6,7 punti percentuali. Gli scooter sono peraltro aumentati di un +3,2% (a quota 2.861 unità), mentre le naked, che sono il segmento maggiore sono scese a 2.995 unità (-13,5%) e le adventure (2.527) del 5,3%.

Tuttavia va ricordato l'andamento mensile anomalo dell'anno scorso causato dai periodi di confinamento. Infatti settembre 2020 registrò un +11,8%, in un'onda lunga positiva post lockdown, ma se si guarda al confronto con settembre 2019 allora il mese appena concluso si mostra in attivo del 3,4%.

A settembre anche ciclomotori sono calati rispetto all'anno scorso (826 registrazioni e un -18,5%) mentre i pochi tre ruote (116 unità) sono rimasti stabili. Il totale venduto a settembre si è attestato quindi a 13.425 unità: -7,5% su settembre 2020.

Passando ai primi nove mesi di quest'anno, tre quarti di 2021, le immatricolazioni totali sono salite a 92.574 unità: un guadagno di +13,1% sul periodo gennaio-settembre dell'anno scorso e del 3,7% sullo stesso periodo del 2019.

Nel dettaglio, i ciclomotori sono cresciuti di.+ 7,7% (5.362), gli scooter oltre 50 cc di un +26,5% (sulla spinta dei modelli 125) raggiungendo le 21.340 unità e le moto hanno segnato un +9,7% con 65.092 unità totali.

Fra queste la tipologia più venduta è quella delle naked, che con oltre 20.000 unità sono aumentate dell'8,1%. E' andata molto meglio alle adventure: +22% grazie a circa 16.300 vendite. Terza tipologia, più staccata, quelle delle modern classic, con 8.830 vendite e un +12,2%.
Prosegue invece il calo delle sportive (-11%) con poco meno di settemila unità. In crescita infine le custom: 6.570 esemplari e +15,4%.

Le 125, scooter e moto, hanno il 38% delle vendite e sono cresciute del 12 % rispetto ai primi nove mesi dell'anno scorso. Le moto fra i 651 e i 1.000 cc (+13,4%) detengono il 22% della quota di mercato e le moto oltre 1.000 cc (+11%) il 20%.

Forte aumento per gli elettrici, con 4.467 vendite (620 a settembre) e un +170%.
I ciclomotori fanno la parte del leone con una quota di mercato del 90%.

I modelli preferiti a settembre

Per quanto riguarda i modelli più venduti di agosto, le statistiche fornite da MCIA riportano solamente il più venduto di ogni categoria.

Fra gli scooter al primo posto c'è l'Honda PCX 125 (557 unità). Fra le moto, la più venduta è la Honda CB125R (305 unità), oltre i modelli 125 (prime nei segmenti naked, sport e custom) ci sono la BMW R1250GS Adventure che è prima fra le enduro stradali, con 254 esemplari. Poi la Triumph Speed Twin è fra le modern classic, la BMW R1250RT fra le turistiche e la KTM 300 EXC fra le enduro.

In testa nella fascia di cilindrata 126-650 cc c'è la Suzuki V-Strom 650 e fra le 651-1.000 cc si segnala la Triumph Trident 660. La citata R1250GS guida nelle cilindrate oltre 1.000.

Marche più vendute del mese di settembre sono Honda, BMW e Triumph. Piaggio chiude la prima decina come unica italiana presente.

fonte MCIA

  • gs2best, Pomponesco (MN)

    Hanno paura di lavorare troppo questi inglesi se dovessero fornire una classifica completa delle prime 100 moto?
  • Airborn, Parma (PR)

    Che novità...e la 1300 sarà la più venduta del 2022
Inserisci il tuo commento