Attualità

Il Museo Benelli di Pesaro riapre con un nuovo sito web

- Raccoglie 200 Benelli e MotoBì storiche, recenti e pesaresi da gara. E' il Museo Benelli ospitato nella storica sede della fabbrica a Pesaro. Un nuovo sito internet e il tour virtuale
Il Museo Benelli di Pesaro riapre con un nuovo sito web

Quest'anno ricorre il 110° anniversario della fondazione della Benelli e il Museo delle Officine Benelli di Pesaro dà il via alle celebrazioni lanciando un nuovo sito internet e dando la possibilità di compiere, anche in questo periodo di difficoltà per gli spostamenti e le visite, un vero e proprio tour virtuale nelle cinque sale che ospitano una collezione di 200 moto messe a disposizione dai soci.

Ci trovate le Benelli dagli inizi – r con alcuni pezzi rari - fino a quelle della gestione Merloni, poi le MotoBì e alcune moto da corsa nate a Pesaro, MBA comprese.

Il tour si chiama Officine Benelli 360 Experience e bastano un PC, un tablet o uno smartphone per conoscere, o per rivedere, un importante pezzo di storia di questo prestigioso marchio.
Una serie di video interviste realizzate con i responsabili del Museo aiutano ad approfondire la conoscenza dei modelli e a conoscerne dettagli inediti, aneddoti e curiosità originali.

“Viste le disposizioni a cui è andato incontro anche il nostro museo a causa dell’emergenza Coronavirus – spiega il segretario del Registro Storico Benelli, Paolo Marchinelli abbiamo pensato di offrire a tutti gli appassionati della motocicletta un’occasione in più per poter scoprire il museo delle Officine Benelli e la sua collezione. Abbiamo creduto molto in questi nuovi progetti, perché pensiamo che possano mantenere vivo il museo e la sua storia, anche in tempi di Covid-19. Per questo vorrei ringraziare tutti i nostri soci e tutti coloro che hanno collaborato”.

 

  • Campiglio-1956, Lugagnano Val d'Arda (PC)

    Chissà se c'è anche il mio Motobi 50 Trial del '66.
    Il primo amore non si scorda mai!!!!
Inserisci il tuo commento