Velocità

Ritorna la 500 km di Pomposa per Vespa e Lambretta! Ci saremo

- Gli appassionati dei vecchi scooter a marce non mollano, e il prossimo 19 Settembre torneranno a sfidarsi sul tracciato lungo dell’autodromo di Pomposa. Noi ci saremo anche a questo giro, perché non ne possiamo fare più a meno... Questa volta saremo schierati al via con i velocissimi ragazzi del team Elma Factory Racing
Ritorna la 500 km di Pomposa per Vespa e Lambretta! Ci saremo

Avete una Vespa o una Lambretta leggermente preparata? Cosa state aspettando a farle il pieno, metterle delle gomme racing e portarla in pista? 

La prima e migliore occasione potrebbe essere quella della 500 km organizzata, sotto l’egida di AICS Motociclismo, da Vespa Corse Italia con l’importante supporto di Polini Motori. Siamo giunti alla seconda edizione: la prima, che vi abbiamo raccontato grazie al nostro temerario Maurizio Vettor, che allora vi prese parte schierandosi nel team ufficiale Polini Motori, era stato un successo. 

Si è così pensato di ripeterla. La formula prevede la partenza stile Le Mans (piloti schierati su un lato e moto sul lato opposto) Quest’anno vedremo anche il graditissimo ritorno di due stupende Lambretta che sfideranno un nugolo di Vespa smallframe.

Con cosa si può partecipare? Con le vecchie Vespa e Lambretta dei nostri nonni, adeguatamente preparate e divise in due classi principali: un entry level, ovvero le derivate dalla Serie, e i velocissimi Proto.

500 km a tutta manetta da percorrere e amministrare con gioco di squadra e adrenalici cambi pilota/rifornimenti. Una competizione che metterà a dura prova mezzi e piloti: ogni squadra è composta da almeno tre elementi.

Tra i conducenti si trovano spesso nominativi già noti nel mondo delle "due ruote" che amano mischiarsi a questi appassionati per una giornata di sport alternativo. L’iscrizione avviene tramite e-mail [email protected] , dove potrete chiedere anche informazioni. Ma niente paura, perché Stefano Bono, patron di questo movimento, è sempre a vostra disposizione per supporto e chiarimenti.

Per partecipare sarà rilasciata una licenza giornaliera nominativa, valida per il solo giorno di gara, presentando un certificato medico agonistico tipo B1 per attività motociclismo (cross o velocità). Altrimenti basta presentarsi con una licenza FMI. Perché partecipare a questo evento? Per la bellissima atmosfera di sport e amicizia che si respira a pieni polmoni durante tutta la gara! 

Noi quest'anno correremo con i colori della Elma Factory Racing assieme a Danilo Ciuti e Giuseppe Tagliati.
Vi aspettiamo a correre contro di noi, e se non avete una Vespa o una Lambretta, quanto meno a tifare sugli spalti. Gas!

  • trx850, Asti (AT)

    Maurizio, avevi scritto di voler partecipare al dodicipollici italian cup con le pitbike. In effetti avremmo voluto vederti in pista. Come mai la tua partecipazione non è andata a buon fine?
Inserisci il tuo commento