Mercato Europa

Sorpresa: in Europa la moto sta meglio dell'auto

- Nel mese di maggio, a lockdown sospeso quasi ovunque, le vendite motociclistiche sono riprese in Europa con un dato globale di -10% sul 2019 grazie ad alcuni paesi in attivo. Una forte differenza con la situazione in campo automobilistico
Sorpresa: in Europa la moto sta meglio dell'auto

Lo ammettiamo, ci piace guardare al bicchiere mezzo pieno. E un po' di ottimismo non guasta quando serve trovare le risorse per ripartire dopo un brutto periodo che è tutt'altro che finito.

Gli appassionati hanno ripreso a comperare moto e scooter, per passione o per necessità, dopo quasi due mesi di chiusura delle attività in molti paesi europei e soprattutto in quelli più importanti anche motociclisticamente.
Il quintetto leader composto da Francia, Italia, Germania, Spagna e Regno Unito (l'80% del mercato europeo) aveva perso a marzo il 40% delle vendite rispetto a marzo 2019, e addirittura il 75% ad aprile. Il che, a livello continentale, portava il saldo del primo quadrimestre a -32,7% nonostante un primo bimestre 2020 a +10%.

Il settore motociclistico europeo nel mese di maggio ha marcato un -9,9% (che corrisponde a circa 153.000 unità vendute), un risultato che globalmente ha superato le previsioni che erano più fosche.

I dati diffusi da MotorCyclesData riportano alcuni mercati in positivo. La Germania, come abbiamo scritto anche qui, ha ottenuto un +23%, l'Olanda un +31,4%, mentre mercati meno grandi numericamente sono aumentati ancora di più in percentuale (Svezia +101% e Austria +46,7%) e in positivo a maggio sono state anche Danimarca, Slovenia, Slovacchia, Lussemburgo e Lettonia.

In Italia, sempre a maggio, abbiamo pagato un -10%, la Francia ha accusato -15%, la Spagna -44% e il Regno Unito -50%.

Con il -9,9% di maggio, ora MotorCyclesData prevede che si possa raggiungere il pareggio mensile già a maggio.

Un andamento ancora negativo ma certamente confortante se guardiamo a quanto è accaduto nel settore automobilistico nello stesso periodo. A maggio in Europa ha accusato un pesante -56% portando il saldo dall'inizio dell'anno a -43%.

  • Solopartimarginali, Casalecchio di Reno (BO)

    Niente di nuovo sul fronte occidentale. Un'auto media di 4,20 metri di lunghezza occupa il suolo di 4 motoveicoli e consente di trasportare la meta delle persone. Come si fa a remare contro le due ruote? Ahh, beata ignoranza.
Inserisci il tuo commento